BTS - Carrozzeria

Via di Tor Sapienza, 182 (Roma) (+39) 335 588 5071

Lamborghini

LM002

"Lamborghini LM002", eccessivo, rarissimo e costosissimo fuoristrada prodotto dalla casa di Sant'Agata Bolognese a cavallo fra gli anni 80' e gli anni 90'.
In quel periodo l'Esercito degli Stati Uniti aveva bisogno di un nuovo mezzo pesante, decidendo di collaborare con la casa automobilistica Italiana, creando quella che sarebbe diventata la "nonna" della LM002 : la MTI-Lamborghini Cheetah.
Questo fuoristrada di imponenti dimensioni (ben 5m×2m×1,8m, mastodontica) era infatti equipaggiato con il motore della Lamborghini Countach, un enorme V12 da 5167 cm³ e ben 450 CV!
Nonostante la mole (2.600 kg), questo era in grado di conferirle prestazioni da "supercar" con una velocità massima di 210 km/h e un'accelerazione 0-100 in poco meno di 8 secondi!
Estremamente costoso, esageratamente opulento, incredibilmente potente sia sulla strada che sulla sabbia: la LM002 fini per attirare le attenzioni di persone decisamente meno "nobili", da ambigui "petrolieri" e contrabbandieri di armi a trafficanti internazionali : ad esempio il fratello di Saddam Hussein, Uday Hussein, ne possedeva uno (fatto esplodere nel 2007 a sfregio da alcuni soldati statunitensi in Iraq), così come anche il dittatore libico Muammar Gheddafi, il pugile Mike Tyson e il narcotrafficante Pablo Escobar (giuste per citarne alcuni).
Prodotto in 301 esemplari al giorno d' oggi non si conosce il numero di vetture rimaste.